La Società Biblica in Italia (SBI)

Nel 1983 si è costituita legalmente la Società Biblica in Italia (SBI ) che promuove la diffusione della Bibbia in tutto il mondo, distribuendo materiale interconfessionale e raccogliendo fondi necessari a tale scopo. E’ “un’associazione cristiana indipendente, non legata ad alcuna confessione religiosa, senza scopo di lucro, avente per oggetto la massima diffusione delle Sacre Scritture da realizzarsi mediante le attività atte alla promozione di quest’opera”. L’adesione alla Società Biblica in Italia è aperta a tutti quelli che ne condividono le finalità. Tale Società è amministrata da un consiglio eletto dai soci, nel quale, per statuto, tutte le confessioni cristiane possono essere rappresentate.

La SBI fa parte dell’Alleanza Biblica Universale (ABU) – United Bible Societies (UBS), un’organizzazione internazionale fondata nel 1946, che riunisce e coordina il lavoro di circa 150 società bibliche.

Fino al 2018 la SBI ha sostenuto il lavoro della Società Biblica Britannica e Forestiera (SBBF). Dal momento della chiusura della SBBF, la SBI, sua erede spirituale, si è attrezzata per realizzare in autonomia i proprio fini statutari.

Al momento il Consiglio di Amministrazione della SBI è composto da:

Presidente: Eric Noffke

Vice Presidente: Luca Mazzinghi

Tesoriere: Giovanni Sbaffi

Segretario: Maurizio Rolli

Componenti: Anna Belli, Maurizio Caracciolo, Rosita Celenta, Paolo Merlo, Luca Negro, Alessandra Pecchioli, Marco Zappella.

Theme by Anders Norén

RSS
Follow by Email